Il rientro dalle ferie ti mette malinconia e quel paio di chiletti presi in vacanza ti fanno desiderare l’inverno per poterti camuffare sotto cappotti e maglioni pesanti?

Le vacanze ormai sono finite quasi per tutti, ricominciare è sempre traumatico e la tristezza da rientro è dietro l’angolo. L’abbronzatura pian piano se ne va al contrario di quel vistoso gonfiore  al giro vita…

In vacanza ci rilassiamo, abbandoniamo quasi del tutto lo sport, ci dedichiamo agli happy hour ed alle cenette nei ristorantini giusti… nemmeno ce ne rendiamo conto e ci troviamo appesantiti di 1-2 chiletti.
Non temere, perderli non è così complicato, ma sarà indispensabile iniziare disintossicando il tuo corpo!

 

Dai al tuo fisico la possibilità di smaltire le tossine in modo naturale, quindi inizia con il bere tanta acqua naturale cominciando proprio appena sveglia. È importante assumere un bicchiere di acqua tiepida a digiuno non appena ci alziamo, meglio ancora se accompagnato da un limone spremuto, utile per aiutare l’apparato digerente, quello intestinale e renale.

L’acqua a digiuno è un ottimo modo per attivare il nostro metabolismo basale. Ricorda che il corpo è composto dal 50-60% di acqua e che per mantenerne al meglio la corretta funzionalità dovremmo bere di media circa un litro e mezzo/due di acqua al giorno.

Nel fabbisogno idrico quotidiano puoi includere tisane drenanti o tè verde, quest’ultimo ricco di antiossidanti è considerato un alleato benefico contro l’obesità ed i chili di troppo.
Elimina per qualche giorno il caffè e riduci il fumo, evita di bere bibite, acqua gasata ed alcolici così da permettere l’eventuale sgonfiamento dello stomaco.

Dai precedenza a frutta e verdura di stagione, alternandola con centrifugati ed estratti salutari e saporiti. Preferisci la frutta fresca, ricca di fibre e con un apporto glicemico e calorico basso.
Per quanto riguarda la verdura scegli di condirla solo con olio d’oliva e limone, evitando salse ed intingoli pesanti. Via libera anche a minestroni e passati di verdure da gustare tiepidi o anche freddi.

A questa sana depurazione affianca anche un po’ di ginnastica, basta anche solo una mezz’oretta al giorno di camminata a passo sostenuto all’aria aperta visto che la stagione ancora lo permette.

Da sola o in compagnia basta iniziare e mantenerla come abitudine costante per evitare la vocina pigra dentro di noi che ci dice sempre di partire “da lunedì”… e sappiamo bene che quel giorno della settimana slitta di anno in anno!

Quindi… buon rientro e buona depurazione!

 

Rosanna
Consulente di Bellezza

Condividi l'articolo:
Facebook
Twitter
Written by Gardenia

Leave a comment