Un killer nel piatto…

V. Wolf diceva: “Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se prima non si ha mangiato bene”…

La tua alimentazione è amica della tua pelle o un silente e pericoloso sicario per la tua giovinezza? Ecco elencati gli errori più comuni che molte di noi commettono a tavola.

 

Lo sapevi che alcuni dei fattori di invecchiamento dipendono da ciò che mangi? Recenti studi infatti dimostrano che alcuni alimenti sono nemici della pelle, tanto da essere responsabili della formazione delle rughe, ma quel che è peggio è che questi cibi sono tra quelli maggiormente presenti sulle nostre tavole!

 

I primi nemici della pelle a tavola sono gli zuccheri. Non parlo solo di dolci, cioccolato o caramelle, ma anche di carboidrati raffinati, seguiti da proteine animali e grassi sottoposti ad alte temperature (fritti ad esempio).

Il motivo sta in una reazione chimica che fa sì che gli zuccheri liberi nel sangue si leghino alle proteine, dando origine ad un fenomeno di glicazione (AGE Advanced Glycosilated End productsal) che provoca l’irrigidimento della pelle la quale non essendo più elastica è più soggetta all’insorgenza dei tanto temuti segni del tempo.

 

Questo non significa che non devi più mangiare questi alimenti, ma moderarli sì! Tieni presente che una normale e corretta alimentazione antirughe non dovrebbe superare il milione di “AGE” al giorno. Vediamo insieme le quantità di AGE che si trovano nei cibi più consumati nelle case italiane.

 

Gli alimenti maggiormente responsabili della produzione delle rughe sono la pasta (100 grammi apportano 400 mila AGE), il pane (100 grammi apportano 350 mila AGE), carne alla brace (200 grammi apportano 700 mila AGE), ma anche i cibi fritti che è sono quelli che ne fa produrre di più (150 grammi apportano 950 mila AGE… praticamente il limite giornaliero!), senza contare i dolci, la panna e tanti altri alimenti piacevoli al palato.

La soluzione sta nel mangiare più frutta e verdura in sostituzione agli zuccheri, in quanto queste eliminano i radicali liberi che producono gli alimenti con alti contenuti di AGE. Frutta e verdura sono ricche di antiossidanti, non fanno ingrassare e sono deliziose. Potrai sfoggiare così un volto più giovane e un corpo più in forma!

Ricordati sempre di includere nella tua quotidianità la giusta quantità d’acqua (almeno un litro e mezzo) e di utilizzare spezie come la curcuma, l’origano e lo zenzero ricchi di sostanze antiossidanti in grado di migliorare la funzionalità cellulare e quindi proteggere il viso dalle reazioni di ossidazione innescate dai radicali liberi.

 

Questo articolo ti è piaciuto?
Vieni a ritirare la tua copia del Be Beautiful Magazine, all’interno troverai altri interessanti articoli come questo!

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

Condividi l'articolo:
Facebook
Twitter
Written by Gardenia

Leave a comment