Autore: Gardenia

36 active posts

Un killer nel piatto…

V. Wolf diceva: “Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se prima non si ha mangiato bene”…

La tua alimentazione è amica della tua pelle o un silente e pericoloso sicario per la tua giovinezza? Ecco elencati gli errori più comuni che molte di noi commettono a tavola.

 

Lo sapevi che alcuni dei fattori di invecchiamento dipendono da ciò che mangi? Recenti studi infatti dimostrano che alcuni alimenti sono nemici della pelle, tanto da essere responsabili della formazione delle rughe, ma quel che è peggio è che questi cibi sono tra quelli maggiormente presenti sulle nostre tavole!

 

I primi nemici della pelle a tavola sono gli zuccheri. Non parlo solo di dolci, cioccolato o caramelle, ma anche di carboidrati raffinati, seguiti da proteine animali e grassi sottoposti ad alte temperature (fritti ad esempio).

Il motivo sta in una reazione chimica che fa sì che gli zuccheri liberi nel sangue si leghino alle proteine, dando origine ad un fenomeno di glicazione (AGE Advanced Glycosilated End productsal) che provoca l’irrigidimento della pelle la quale non essendo più elastica è più soggetta all’insorgenza dei tanto temuti segni del tempo.

 

Questo non significa che non devi più mangiare questi alimenti, ma moderarli sì! Tieni presente che una normale e corretta alimentazione antirughe non dovrebbe superare il milione di “AGE” al giorno. Vediamo insieme le quantità di AGE che si trovano nei cibi più consumati nelle case italiane.

 

Gli alimenti maggiormente responsabili della produzione delle rughe sono la pasta (100 grammi apportano 400 mila AGE), il pane (100 grammi apportano 350 mila AGE), carne alla brace (200 grammi apportano 700 mila AGE), ma anche i cibi fritti che è sono quelli che ne fa produrre di più (150 grammi apportano 950 mila AGE… praticamente il limite giornaliero!), senza contare i dolci, la panna e tanti altri alimenti piacevoli al palato.

La soluzione sta nel mangiare più frutta e verdura in sostituzione agli zuccheri, in quanto queste eliminano i radicali liberi che producono gli alimenti con alti contenuti di AGE. Frutta e verdura sono ricche di antiossidanti, non fanno ingrassare e sono deliziose. Potrai sfoggiare così un volto più giovane e un corpo più in forma!

Ricordati sempre di includere nella tua quotidianità la giusta quantità d’acqua (almeno un litro e mezzo) e di utilizzare spezie come la curcuma, l’origano e lo zenzero ricchi di sostanze antiossidanti in grado di migliorare la funzionalità cellulare e quindi proteggere il viso dalle reazioni di ossidazione innescate dai radicali liberi.

 

Questo articolo ti è piaciuto?
Vieni a ritirare la tua copia del Be Beautiful Magazine, all’interno troverai altri interessanti articoli come questo!

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

-SOS XMAS GIFT-

Siamo ufficialmente entrati a piè pari nel mese di dicembre e l’ansia del regalo perfetto sta iniziando a prendere il sopravvento?


Quest’anno diciamo

NO alle corse frenetiche dell’ultimo minuto
NO ai regali scontati e di cattivo gusto che si accumulano nell’armadio a prendere polvere con quelli degli anni scorsi
NO a doni standard ed impersonali…

 

Presso il nostro istituto puoi scegliere con cura il pensiero giusto per la persona del tuo cuore: noi ti consiglieremo volentieri a seconda delle esigenze e delle caratteristiche di chi riceverà il tuo dono. Penseremo noi a creare una bella confezione originale e natalizia; potrai poi comodamente ritirarla la settimana di Natale, così non dovrai nemmeno pensare a dove nasconderlo! 🙂

 

Vuoi prenderti per tempo ed arrivare già con le idee chiare senza ridurti all’ultimo minuto?

 

Ecco allora che ho preparato un metodo infallibile per scegliere i tuoi doni: un test di Natale!

Calza i panni del magico Babbo Natale, pensa alle persone speciali che vuoi stupire con un regalo originale e scopri con questo test qual è il dono più adatto a loro!

 

Corrono sempre per tutti e non hanno mai un momento per loro oppure amano ritagliarsi una parentesi dalla frenesia quotidiana?

Trascorrono molte ore in piedi o seduti oppure hanno la schiena a pezzi?

 

Queste ed altre domande ti aspettano all’interno del nostro test…  Se ancora non hai il nostro Magazine Be Beautiful passa in istituto a ritirare la tua copia e compila il test per scoprire qual’è il regalo più adatto…

In alternativa puoi anche prenotarmi come tua PERSONAL SHOPPER per aiutarti a scegliere al meglio i tuoi doni… cosa aspetti? MANCANO SOLO 23 GIORNI A NATALE!

 

Rosanna
Consulente di Bellezza

-SOS XMAS GIFT-
L’INQUINAMENTO FA MALE ALLA PELLE?

L’INQUINAMENTO FA MALE ALLA PELLE?

 

Ogni giorno -purtroppo- sentiamo parlare degli effetti dell’inquinamento sul nostro pianeta. Sempre di più la terra ci dimostra con le catastrofi quanto l’abbiamo maltrattata e quanto continuiamo a farlo senza scrupolo alcuno. Siamo consci dei danni che l’inquinamento provoca alla nostra salute, pochi invece conoscono l’effetto che hanno le polveri sottili sulla nostra epidermide. Essa infatti viene minata dallo smog ogni giorno.

 

Visto che il mio lavoro è quello di occuparmi di bellezza e benessere, ho deciso parlarti di cosa succede alla nostra pelle proprio tutti i giorni a contatto con l’inquinamento.

 

Le polveri sottili e le impurità presenti nell’aria delle nostre città si depositano ogni giorno sulla pelle formando una patina che occlude i pori, ostacolando la regolare fuoriuscita del sebo e limitando l’ossigenazione cutanea. Oltre a questo alterano brutalmente il film idrolipidico della pelle che è la prima vera barriera che ci difende degli agenti esterni. Questo fenomeno porta l’incremento dei radicali liberi i quali aggrediscono le nostre cellule diminuendo l’ossigenazione e la produzione di collagene ed elastina.

 

Questo processo si chiama “stress ossidativo” e si manifesta in modo evidente nel viso con la comparsa di rughe, opacità, perdita di tono ed elasticità. A lungo andare però i danni non interessano solo l’invecchiamento cellulare, ma possono dare origine a vere e proprie “malattie” cutanee come allergie, acne e dermatiti.

Non è mio intento fare terrorismo psicologico, tuttavia è mio dovere diffondere la consapevolezza che il problema esiste e sta a noi fare qualcosa per difenderci nell’immediato.

 

Ti svelo le 5 regole fondamentali per mantenere protetta e giovane la tua pelle…

 

1- Detersione: questo è il primo vero gesto irrinunciabile per ognuno di noi, perfino per i bambini! Detergere accuratamente il viso a fine giornata serve a liberarlo da tutte le impurità che vi si sono depositate e far respirare meglio la cute durante la notte -momento di massima rigenerazione cellulare- aiutandola a conservarsi più fresca e luminosa. In più, per una pulizia più profonda, usa un buon esfoliante una volta alla settimana e fai una maschera adatta alla tua pelle con la stessa frequenza.

 

2- Applica ogni mattina prodotti “barriera”, nello specifico crema e fondotinta super idratanti. Questi ti aiuteranno a mantenere i livelli di umidità naturali della pelle e a rinforzare il film idrolipidico protettivo; esso è indispensabile per mantenere la cute liscia, compatta e protetta dalle aggressioni esterne. Una pelle ben idratata, infatti, si mantiene più forte, sana ed elastica invecchiando quindi più lentamente. Proprio per questo motivo abbiamo inserito la linea “antipollution”, l’ideale per difendersi dallo smog e dai danni da esso correlati.

3-Proteggiti iniziando dalla tavola: oramai ti sarai stancata di leggerlo ma io, puntigliosa come sono, continuo a ricordartelo… la pelle si proteggere anche dall’interno! Largo spazio dunque a cibi ad alto contenuto di vitamine, minerali e altre sostanze antiossidanti.

 

4- Aiutiamoci con gli integratori: come ben sai, questo non è il mio mondo, ma se mi conosci sai anche che appoggio l’integrazione “intelligente” ovvero consigliata da professionisti esperti. Tra gli integratori più conosciuti troviamo la Vitamina C, l’olio di semi di borragine, Curcumina, Omega3 e, non meno importante, la Zeolite. Questo prezioso minerale ha un effetto assorbente proprio nei confronti dei metalli pesanti, contrastando l’ossidazione cellulare. Ricorda che gli integratori non vanno assunti a caso, ma dovrà essere sempre una persona competente a consigliarti quale integratore è più adatto per te in questo momento.

 

5- Esegui con costanza un trattamento “NO SMOG” in istituto

Mi riferisco all’abitudine di prendersi cura della pelle del viso in modo più mirato. Oltre al trattamento Dermopurificante possiamo contrastare lo stress ossidativo con trattamenti professionali specifici che contengano innovativi ed efficaci principi attivi di origine marina come l’Alga Undaria, ricca di minerali e oligoelementi indispensabili nelle reazioni metaboliche cellulari i quali, oltre a difenderci dall’inquinamento, aiutano il naturale rafforzamento delle difese immunitarie della pelle.

 

Inoltre al termine del nostro rituale viso “No Smog” la maschera finale viene addizionata con la polvere di zeolite affinché l’effetto anti radicale venga ampiamente potenziato.

Sai cos’è la Zeolite?
E’ un minerale di origine vulcanica con proprietà detossinanti: grazie alla sua attività di “spazzino dell’organismo” cattura metalli pesanti e tossine e agisce come potente antiossidante… Noi la usiamo nei nostri trattamenti!

 

Ovviamente -oltre a queste 5 fondamentali regole- ricordati di bere tanta acqua, pratica quotidianamente la spazzolatura così da eliminare anche attraverso la stimolazione della pelle le tossine accumulate e cerca di fare attività fisica con costanza. Evita ovviamente il fumo e l’abuso di zuccheri ed alcolici. Tutto questo ti aiuterà a migliorare l’ossigenazione del tuo organismo ed a contrastare l’invecchiamento cutaneo (e non solo!).

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto vieni in istituto a ritirare la tua copia del Magazine Be Beautiful, troverai questo e molti altri articoli interessanti!

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

Crema corpo addio… ci rivediamo in primavera!

Ti conosco bene, so che appena si è concluso il momento di scoprire le gambe tu hai accantonato la crema corpo in fondo all’armadietto… “tanto chi le vede le mie gambe”?

La persona che più dovrebbe starti a cuore: TU! Questa risposta dovrebbe essere sufficiente per dire basta alla pelle squamosa come quella di un drago e per fare di tutto per tornare ad avere quella morbida di una principessa.

 

Tralasciamo per un attimo il lato estetico, ossia la nuvoletta bianca di cellule morte che si libra nell’aria non appena sfili i collant oppure i pantaloni. Pensiamo invece a quella fastidiosa sensazione di pizzicore, di “pelle che tira” e che prude, soprattutto dopo la doccia quando vorresti scuoiarti per liberarti dal fastidio… vuoi continuare davvero ad avvertire tutto questo?

 

Riprendiamo allora le buone abitudini, diamo il via a tutte le precauzioni, rimedi mirati e funzionali, realmente capaci di rigenerare e rispettare la nostra epidermide. È necessario partire dal presupposto che bisogna prevenire il deterioramento cutaneo in modo continuativo, ricorrendo ad uno stile di vita sano e “consapevole”.

 

Per avere sempre una pelle morbida e vellutata è bene scegliere con cura i cosmetici da utilizzare: essi devono essere di buona qualità, non devono contenere petrolati, formaldeide, SELS nè profumi al loro interno. Per cosmetici ovviamente intendo anche i bagnoschiuma (generalmente ricchi di tensioattivi) i quali per rispettare il ph naturale della pelle senza alterarlo devono essere delicati e possibilmente non schiumogeni.

Sotto la doccia è il caso però di prestare duplice attenzione: non solo al detergente specifico con cui lavi il tuo corpo, ma anche all’acqua con cui ti sciacqui. Essa infatti non dev’essere troppo bollente, in questo caso il rischio di disidratare la pelle è ancora maggiore!

 

Non è finita qui: la tua pigrizia o poca costanza non è la sola causa della tua pelle da serpente, infatti anche gli agenti atmosferici sono complici della tua secchezza cutanea. Con vento e freddo bisogna proteggere bene il proprio corpo, soprattutto gambe, mani e viso in quanto sono le zone che più di frequente si screpolano e disidratano.

 

Presta dunque attenzione ai materiali coi quali ti copri: i tessuti in fibra naturale sono i più indicati. Se sei abituata ad indossare tessuti sintetici come ad esempio le calze in nylon sarà buona norma spazzolare le tue gambe mattina e sera ed abbondare con una crema nutriente ed idratante due volte al giorno.

 

Bada bene che se utilizzi fibre naturali non sei esonerata dalla crema! Se sei già brava con la spazzola quotidianamente ed il peeling una volta alla settimana, direi che la crema corpo puoi metterla anche solo una volta al giorno dopo il bagno o la doccia! Non possiamo mica pretendere che con una sola applicazione sporadica la nostra pelle rifiorisca, no?

 

Come sempre ti ricordo che anche una scorretta l’alimentazione ha una ricaduta evidente sulla nostra pelle che come uno specchio restituisce al mondo l’immagine di ciò che mettiamo in tavola. In questo periodo la natura ci offre tutto ciò che serve al nostro organismo per la sua salute e la sua bellezza:

– Zucca per una pelle luminosa

– Cavolo nero contro la pelle secca

– Pesce azzurro ricco di Omega 3 per una cute più idratata

– Frutta secca per rinforzare le difese della pelle

– Castagne utili a rallentare l’invecchiamento cellulare

– Pera per una cute più elastica e tonica

– Agrumi per combattere lo stress ossidativo

– Tè verde o tè matcha per un carico di antiossidanti.

 

Ora che hai tutte le informazioni a riguardo corri subito a metterti la crema e non dimenticare che quando arrivi in istituto noi ci accorgiamo se hai detto la verità! 😅

 

 

Rosanna

La tua consulente di bellezza

Crema corpo addio… ci rivediamo in primavera!
Happy halloween!

Happy halloween!

Il simbolo di questa festività è la zucca decorata. Questa tradizione però la lasciamo ai nostri bimbi che si divertono ad intagliare espressioni terrificanti in quelle povere zucche, mentre noi invece ci godiamo questo prezioso ortaggio tra i fornelli!

Mi sorprende sempre come la natura ci offra tutto ciò di cui abbiamo bisogno ad ogni stagione… La zucca infatti col suo allegro color arancione e il suo sapore dolce e vellutato è un ortaggio davvero fantastico: è povera di calorie in quanto contiene solo 26 calorie per 100 grammi ed inoltre è ricca di proprietà indispensabili per la nostra bellezza e la nostra salute.

-Grazie al suo quantitativo di betacarotene la zucca è un antiossidante per eccellenza, limita quindi la formazione di radicali liberi e contrasta l’invecchiamento cellulare;

-Il suo apporto di acqua e fibre è molto alto, pertanto ha un buon potere lassativo ideale per combattere la stitichezza e riequilibrare la flora;

-La zucca possiede il famosissimo Omega-3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, abbassando la pressione sanguigna e migliorando la circolazione;

-Favorisce la diuresi ed aiuta l’organismo a liberarsi dalle tossine e a sgonfiarsi;

-Aiuta a liberarsi dall’ansia e dallo stress grazie al suo contenuto di magnesio, un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati. Contiene inoltre triptofano, sostanza che aiuta nella produzione della serotonina, utile contro l’insonnia e la depressione tipiche anche della menopausa.

In cucina la zucca è la regina di questo periodo dell’anno vista la sua versatilità sia nelle pietanze dolci che salate, sia nei primi che nei secondi. Oggi ti presento una ricettina leggera per una cena autunnale, ideale quando hai bisogno di scaldarti e deliziarti: la vellutata di zucca con seppioline croccanti.

Ingredienti:
500 gr di polpa di zucca
1/2 litro di brodo vegetale
2 scalogni
4 foglie di salvia
250 gr di seppioline
Olio extravergine di oliva
Sale/Pepe nero
Crostini di pane
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:
Taglia la zucca a cubetti e sminuzza gli scalogni. In una casseruola scalda 4 cucchiai di olio, unisci la salvia e il trito di scalogno quindi lascia stufare a fiamma bassa per 2-3 minuti.
Aggiungi la zucca e versa il brodo bollente. Cuoci dolcemente a pentola semicoperta per circa 20 minuti finchè la zucca risulterà tenera. Pulisci le seppie sotto l’acqua, saltale in padella con olio e prezzemolo, infine sfumale con del vino bianco.
A questo punto elimina la salvia e frulla la zuppa con un mixer. Servila calda, adagia sulla vellutata le seppioline, qualche cubetto di pane croccante e un’abbondante macinata di pepe.
Per aromatizzare la vellutata di zucca puoi aggiungere dello zafferano o del curry o grattugiare dello zenzero fresco a fine cottura… lo stupore è assicurato!

Buon appetito!

 

I 6 must per una skincare a prova di autunno

Desideri un viso bello, luminoso e sano come in estate? Ti svelo un segreto: si può avere! È sufficiente seguire alcuni semplici passi per affrontare il cambio climatico senza drammatiche ripercussioni sulla nostra pelle.

Ma partiamo dall’inizio: con il cambio di temperature e l’aggiunta in questi giorni anche di un po’ di vento, umido e lo smog la nostra pelle è soggetta ad indebolirsi, disidratarsi, screpolarsi, arrossarsi, irritarsi…

Ecco quindi che, prima che il maltempo crei troppi danni al nostro viso, dobbiamo correre velocemente ai ripari ed ora ti spiegherò come fare.

  • Cambia “consistenza”. Le texture leggere dell’estate ora non sono più sufficienti alla nostra pelle per restare bella elastica ed idratata. Per tal motivo le mousse ed i gel struccanti vanno sostituiti con creme detergenti meno aggressive e più idratanti, mentre per quanto riguarda le creme giorno e notte è ormai tempo di mettere da parte le formule più fluide per sostituirle con una più corposa e nutriente per soddisfare le richieste della pelle in questa stagione.

 

  • Attenzione alla data di scadenza. Se decidi di riutilizzare quella confezione di crema già aperta abbandonata questa primavera ti raccomando di prendere visione della data di scadenza del prodotto una volta aperto. Questo è molto importante in primis perché a lungo andare il cosmetico perde i suoi principi attivi e ti troveresti ad applicare una crema inefficace. In secondo luogo utilizzare un cosmetico scaduto e probabilmente compromesso da una contaminazione esterna implica possibili reazioni allergiche e sfoghi cutanei.

 

  • Pulizia ed esfoliazione. È fondamentale in questo cambio stagione prestare attenzione alla quotidiana pulizia della pelle: detergente e tonico ne sono la base. Il primo per asportare trucco, smog, impurità, sebo ed il secondo per riequilibrare il Ph della pelle. Non bisogna poi dimenticare lo scrub che va mantenuto una volta alla settimana (o 10 gg) per favorire il ricambio cellulare.
    In questo periodo è anche ideale fare un trattamento dermopurificante per eliminare tutte le impurità accumulate durante l’estate come comedoni e brufoletti a causa dell’inspessimento della pelle dovuto al sole.

  • Non abbandonare il fattore protettivo. Indossare la protezione solare non è solo un must estivo, ma è una necessità per tutto l’anno in quanto i raggi UV raggiungono la superficie terrestre indipendentemente dalla stagione, anche quando è nuvoloso, piove o nevica. Ricorda di applicare almeno una protezione SPF 20 sempre dopo la crema idratante, ma prima del make up. Il miglior modo per prevenire rughe e macchie è proteggere costantemente la pelle dal sole.

 

  • “Mascherati”. Agenti esterni come vento e freddo mettono a dura prova anche la beauty routine più mirata disidratando e facendo screpolare il nostro viso, ecco allora che una buona maschera nutriente può essere utilizzata come trattamento intensivo per una settimana. Applicala tutte le sere per 7 giorni consecutivi, poi torna al normale dosaggio una volta alla settimana. La tua pelle sarà da subito più morbida e nutrita!

 

  • Il viso non è tutto. Ricorda che non è solo il tuo volto ad essere aggredito. Presta sempre molta attenzione quindi a mani e capelli in quanto anch’esse sono zone del nostro corpo sempre esposte. Oltre ai rimedi che ti ho già elencato puoi ricorrere a prodotti con un filtro protettivo anche per l’inquinamento. Essi sono sviluppati per combattere gli effetti dello smog, dei raggi UV e della disidratazione i quali causano alle nostre cellule uno stress ossidativo danneggiandole. I prodotti “antipollution”, ossia anti inquinamento, sono studiati per proteggere le cellule cutanee dai radicali liberi ed esercitano un’immediata azione detossinante, idratante ed elasticizzante.

 

Ma questo argomento lo approfondiremo meglio a breve… continua a seguirci e scoprirai presto la nostra ultima novità! 😉

 

Ora hai tutte le armi per difendere la tua pelle dall’autunno!

Rosanna

Consulente di Bellezza

I 6 must per una skincare a prova di autunno
CARCIOFO MON AMOUR!

CARCIOFO MON AMOUR!

Quando chiedo alle mie clienti come mangiano, diverse di loro mi dicono che l’autunno è triste in fatto di varietà di ortaggi e di frutta. Io sposo la stagionalità dei prodotti oltre alla loro qualità, per tanto ho imparato ad apprezzarne ogni varietà per potermi garantire il corretto apporto vitaminico che il mio organismo necessita.

I carciofi nello specifico…
-vantano un grande potere antiossidante
-sono ricchi di potassio, ferro, minerali e vitamine
-grazie al grande apporto di fibre regolarizzano l’intestino
-proteggono il fegato
-il loro infuso amarotico aiuta la diuresi e la conseguente eliminazione delle tossine.

Ecco allora una ricettina per portare sulla nostra tavola questo delizioso ortaggio in un modo un po’ originale, sia come antipasto che come contorno!

*Carciofi ripieni vegan al forno*
500g patate
6 carciofi
2 cucchiai olio extra vergine di oliva
60g cipollotto rosso
2 foglie di alloro
un cucchiaio di latte vegetale
4 rametti rosmarino
6 rametti timo fresco
2 cucchiaini pane grattugiato
15-20g pistacchi
sale e pepe q.b.

Riscalda il forno a 220°C e rivesti una teglia con carta forno.
Sbuccia e taglia le patate a cubetti dopodiché lessale, quindi scola il tutto e metti da parte.
Pulisci ora i carciofi, tagliali a metà ed elimina la “barba” con uno scavino o un cucchiaino. In una padella anti aderente scalda l’olio e soffriggi per 2-3 minuti il cipollotto tritato finemente e l’alloro.
Trasferisci le patate in una ciotola e unisci metà del soffitto, il latte vegetale, il rosmarino tritato ed il timo. Schiaccia il ripieno di patate con lo schiaccia patate e aggiungi sale e pepe a piacere. Unisci i carciofi al soffritto e rosolali per 2-3 minuti su entrambi i lati.
Versa circa 1l acqua bollente nella padella (abbastanza per coprire i carciofi), chiudi con il coperchio e stufa a fuoco medio per 15 minuti circa, fino a quando l’acqua sarà completamente evaporata.
Togli i carciofi dal fuoco e sistemali sulla teglia. Riempili con il ripieno di patate, spolvera con pane grattugiato ed i pistacchi tritati grossolanamente.
Copri con poco olio extra vergine di oliva e cuoci in forno a 220°C per 10-12 minuti.
Servite i CARCIOFI RIPIENI VEGAN al FORNO ben caldi come secondo leggero, piatto unico o antipasto sfizioso ma light.

Buon appetito!

Rosanna
Consulente di Bellezza

“HO AGITO DI PANCIA”, scopriamo cosa si nasconde dietro a questa espressione.

Sono sempre più numerose le prove di una profonda connessione tra il cervello e l’intestino. È risaputo infatti che le emozioni che viviamo ogni giorno hanno un impatto da non sottovalutare sulla nostra salute.

 

Ti è mai capitato che la tua pancia si gonfi come un palloncino senza aver mangiato nulla? O, peggio ancora, avere fitte pungenti dopo una forte arrabbiatura?

Tutti abbiamo sperimentato almeno una volta nella vita quanto l’emotività possa ripercuotersi sul sistema gastro-intestinale. Motivo per cui si viene ricondotti allo stretto collegamento esistente tra cervello e intestino.

Vediamo dunque che il “secondo cervello”, così viene anche chiamato l’intestino, è dotato di un sistema nervoso costituito da una fitta rete di neuroni i quali ricevono e trasmettono segnali e stimoli. Essi possono essere in reazione a sensazioni e stati d’animo interni alla persona, ma anche esterni come le emozioni positive e negative suscitate dai fatti di vita quotidiana.

 

Il sistema nervoso intestinale è costantemente in contatto con il sistema nervoso centrale, in più il nostro intestino ha delle funzioni simili al nostro cervello: riceve “stimoli” sotto forma di cibo, li elabora o “digerisce” tramite i succhi gastrici, ne trattiene una parte usandola come nutrimento (come fa il nostro cervello con le informazioni) ed infine elimina ciò che non gli serve.

 

Se ti stai chiedendo quale sia l’attinenza tra ciò che ti ho detto e il mio mondo “estetico” ecco che te lo spiego subito!

 

Sempre più frequentemente in sede di Consulenza Estetica con le mie clienti incontro donne che si lamentano del gonfiore e dolore addominale, di contratture lombari e cattiva digestione. Dal nostro dialogo spesso non emergono solo alimentazione irregolare o cibi sbagliati, ma una serie di cattive abitudini giornaliere come uno stile di vita stressante e frenetico, emozioni trattenute, “bocconi amari” non digeriti, oltre all’assenza quasi totale di tempo per sé stessi.

A questo punto parlando di emozioni in quanto Consulente di Bellezza dovrei solo limitarmi a far rilassare la mia cliente, ma come ben sai per me non è sufficiente e se posso mi applico per fare di più! Da qui parte nuovamente la mia ricerca e lo studio sino ad arrivare a “REBALANCE RITUAL”, un massaggio assolutamente rilassante che lavora principalmente nello scioglimento delle tensioni addominali ripulendo al contempo il corpo dalle tossine accumulate con ansia, stress ed emozioni trattenute.

 

REBALANCE RITUAL è un fantastico anti stress, ottimo quando “non digeriamo” una situazione, quando siamo intossinate, quando vediamo la nostra pelle spenta ed opaca, quando soffriamo il cambio stagionale o vogliamo iniziare un percorso detossinante.

Con REBALANCE RITUAL riporterai la calma a livello mentale, allevierai le tensioni ed il gonfiore anche a livello fisico, favorendo l’eliminazione di tutte le tossine accumulate che sono nocive per il tuo organismo. Sessanta minuti di profondo relax per tutto il corpo, viso compreso!

 

Vieni a scoprire il nuovo trattamento REBALANCE RITUAL, conquista la libertà dallo stress e goditi un’ora di completo relax!

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

“HO AGITO DI PANCIA”, scopriamo cosa si nasconde dietro a questa espressione.
Stai nuovamente rinviando la cura del tuo corpo alla prossima primavera? 

Stai nuovamente rinviando la cura del tuo corpo alla prossima primavera? 

Con l’autunno adiposità e cellulite vengono nascoste dagli abiti più coprenti e pesanti… finalmente non ci sentiamo più a disagio nel nostro corpo! Purtroppo però questo non è un metodo efficace per liberarsi definitivamente di quei maledetti rotolini, anzi… più vengono trascurati più loro continuano a progredire, a peggiorare, a diventare motivo di vergogna per noi donne ipercritiche con noi stesse. Oggi però vorrei darti una bella notizia: ho un segreto con il quale la prossima primavera non avrai bisogno di rimetterti in forma, che ti permetterà di rinunciare al pareo in spiaggia e sentirti libera e felice nel tuo corpo già da ora! Lo vuoi scoprire?

 

Prima però facciamo un passo indietro: se mi segui e mi stai leggendo probabilmente c’è qualcosa del tuo corpo che non ti piace, qualche parte che non senti in armonia con tutto il resto, qualcosa che hai già provato a risolvere mille volte senza nessun risultato.

 

Sicuramente hai già provato qualche rimedio che ti sembrava “più veloce” come una dieta miracolosa ma sicuramente squilibrata, “più economico” come una crema pubblicizzata in TV da un venditore qualsiasi che di inestetismi ne capisce proprio poco, oppure ancora alle mani poco esperte di qualcuno che utilizza lo stesso trattamento o macchinario per tutte le clienti, indistintamente dal problema o dall’entità.

 

Vedi, è tutto normale: quando una problematica ti sta a cuore cercare una soluzione è lecito, l’errore non è tuo ma di chi non ha saputo consigliarti nel modo giusto, di chi ha guardato solo al suo interesse momentaneo e alla fine ti ha lasciata lì con il tuo inestetismo irrisolto e magari anche peggiorato.

 

Quest’anno sono quasi 25 anni che lavoro a stretto legame con la bellezza e la salute delle donne di ogni età. Negli ultimi anni poi ho approfondito molti aspetti in questo campo ed ho capito che per avere i risultati che desideravo per le mie clienti era necessario conoscere l’origine, la causa e la storia di ogni inestetismo così da poter dare dei veri risultati, tangibili e duraturi nel tempo.

 

Mi riferisco ad un lavoro che considera il corpo nella sua interezza, che ascolta le contratture del corpo che si formano da posture viziate e che portano poi a dei blocchi circolatori e linfatici. Ovviamente sostengo e invito costantemente le mie clienti ad operare un cambio di atteggiamento nella loro quotidianità, dando rilievo alla giusta alimentazione e al movimento.

 

Da qui è nato il mio metodo di lavoro sul corpo BEAUTIFUL BODY CARE, una nuova metodica esclusiva e personalizzata che ha già soddisfatto molte donne.

 

Con BEAUTIFUL BODY CARE otterrai da subito:

La silhouette che hai sempre desiderato

Pelle luminosa, tonica e compatta

Riduzione del 50% della cellulite

Perdita da 30 a 60 cm totali nel corpo

Riduzione visibile della circonferenza addominale

 

Tutto questo:

SENZA essere abbandonata in cabina da sola durante i tempi di posa

SENZA diete da fame o pillole magiche

SENZA riprendere tutti i chili persi subito dopo

SENZA perdere ore in palestra con allenamenti sfiancanti.

 

Le testimonianze che seguono sono la prova tangibile e realizzabile di ciò che ti ho promesso finora.

Le foto che vedrai ritraggono donne spettacolari che si vogliono davvero bene.

Hanno deciso di mettersi in gioco, di ritagliarsi due ore a settimana tutte per loro.

Hanno voluto prendere consapevolezza della propria persona e dire “basta” a quelle che erano per piacersi di più nel corpo di adesso. Loro hanno tanto desiderato di essere soddisfatte guardandosi allo specchio, si sono impegnate per sentirsi meglio con sé stesse e… ci sono riuscite!

Con la loro motivazione, il nostro lavoro in cabina ed il costante supporto a casa siamo riuscite a fare un grande gioco di squadra ed il frutto di questo impegno continuo sono i risultati che a breve potrai osservare.

 

Scorri in basso e scopri le immagini strabilianti delle nostre clienti, verifica coi tuoi occhi se quello che dico è veritiero. Quando vedrai i loro risultati sarai così entusiasta che non vedrai l’ora di scoprire come hanno fatto.

 

 

 

Fai la TUA scelta giusta, chiama ora il numero 04211773765 oppure scrivi a rosanna@esteticagardenia.it e sarò felice di darti tutte le informazioni.

 

“Non cambierai mai la tua vita finché non cambierai qualcosa che fai tutti i giorni.” (Mike Murdock)

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

Sei stanca di creme che non idratano, viso che si desquama, pelle che tira? Leggi subito le 5 soluzioni che fanno al caso tuo!

 

L’autunno è arrivato e senza molti preamboli e ci ha costretto al suo drastico calo delle temperature. Con i primi freddi e questo repentino cambio di clima molte di noi hanno la sensazione di una pelle che tira, molto più secca e desquamata. Il viso è quindi sensibilizzato dagli agenti esterni e per quanto tu cerchi di fare nemmeno il trucco tiene più.

 

Diciamo che non è proprio piacevole, ma correndo subito ai ripari si può far fronte a questo inconveniente dell’autunno in modo semplice, naturale e senza alcun rischio.

 

1- Non fare docce troppo calde: per quanto faccia piacere coi primi freddi crogiolare sotto il getto il mio consiglio è di non utilizzare l’acqua bollente in quanto contribuisci inconsapevolmente a privare la pelle della sua naturale barriera protettiva disidratandola e sensibilizzandola maggiormente.

 

2- Cambia detergente e crema: i cosmetici che utilizziamo sono stagionali in quanto si adattano alle esigenze della nostra pelle in quel momento. È ora di accantonare detergenti schiumogeni che tendono a seccare la nostra epidermide per favorire l’introduzione di detergenti e creme dalle texture più morbide e nutrienti.

3- Mantieni la tua pelle sempre levigata mediante l’utilizzo settimanale del peeling. Questo cosmetico garantisce la delicata asportazione delle cellule morte favorendo una pelle liscia e dal colorito uniforme… dì pure addio alla pelle desquamata!

 

4- Per un effetto urto applica la tua maschera viso tutte le sere per una settimana. Se vuoi un’azione ancora più idratante aggiungi alcune gocce di olio di cocco al suo interno per lenire la pelle irritata dagli agenti esterni e nutrirla in profondità.

 

5- Bevi tanta acqua: per una pelle liscia e morbida c’è bisogno di molta idratazione anche dall’interno. Visto l’abbassamento delle temperature ricomincia a bere le tisane, una piacevole alternativa se non sei una fanatica dell’acqua! 😉

 

Sono semplici consigli che cambieranno radicalmente la tua pelle e non ci sarà più clima che la potrà disturbare!

 

Se vuoi ricevere altri consigli preziosi per il tuo viso e la tua bellezza clicca qui http://esteticagardenia.it/index.php#viso e sarai sempre aggiornata!

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

Sei stanca di creme che non idratano, viso che si desquama, pelle che tira? Leggi subito le 5 soluzioni che fanno al caso tuo!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi