BELLEZZA DELLA PELLE IN INVERNO

In inverno la pelle del nostro viso viene messa davvero a dura prova: temperature basse, vento, sbalzi climatici, aria più secca ed inquinamento sono fattori che possono rappresentare un'insidia alla sua bellezza. Ed ecco perché, esposta com'è al rischio di disidratazione, arrossamenti e screpolature, durante la stagione fredda la nostra pelle necessita di una dose extra di cure e coccole quotidiane.

Quando la temperatura scende, infatti, si verifica il fenomeno della vasocostrizione e il film idrolipidico che protegge la pelle si impoverisce, lasciandola indifesa in balia degli agenti atmosferici e patogeni. Negli ambienti chiusi, d'altro canto, la temperatura spesso eccessiva e l'aria secca causano al contrario il fenomeno della vasodilatazione e dell'evaporazione di acqua attraverso l'epidermide, con conseguente disidratazione della cute. Va da sé che il passaggio continuo da ambienti freddi ad ambienti riscaldati provoca continui effetti di vasocostrizione e vasodilatazione che portano alla comparsa della couperose, antiestetiche macchie rosse formate da reticoli di capillari sfiancati, che si localizzano soprattutto a livello delle guance, ma che possono interessare varie zone del viso.

Inoltre, durante l'inverno l'aria è più inquinata,e le polveri sottili di cui è satura si depositano sulla pelle stimolando la produzione di radicali liberi, responsabili di infiammazioni e invecchiamento precoce della cute. Il risultato? Una pelle atona, sensibile, arida e irritabile. Come prevenire tutto ciò? In primis, eseguendo una corretta detersione quotidiana del viso con prodotti specifici e delicati, evitando detergenti troppo aggressivi come i saponi che potrebbero sensibilizzare e seccare ulteriormente la pelle, ed utilizzando una crema specifica che assicuri il giusto apporto di nutrimento e protezione.

A questo scopo perfetta e' la linea Hisiris di Histomer, che prevede, fra i tanti prodotti, un morbido latte detergente "per affinità ", un tonico e una crema viso 24 h particolarmente delicata, questa linea trasforma profondamente lo stato fisico dell’epidermide, compensando le carenze, combattendo la sensibilità cutanea, le sue cause e le sue conseguenze.

E poi, qualche buona regola per aiutarci a preservare la bellezza della nostra pelle anche a tavola... non dimentichiamo l'importanza di bere tanta acqua e di seguire un'alimentazione ricca di frutta e verdura! Mirtilli e frutti di bosco contengono vitamina A ed antociani, utili per riattivare il microcircolo cutaneo apportando nutrimento ai tessuti, mentre arance e pompelmi sono ricchi di vitamina C, potente antiossidante e anti-invecchiamento. Inoltre, ricordiamo di integrare la nostra dieta con piccole dosi di frutta secca, fonti preziose di acidi grassi e omega 3 che nutrono in profondità....la nostra pelle ci ringrazierà.

...BE BEAUTIFUL!