PELLE PERFETTA? Inizia dalla DETERSIONE.

La pelle del viso è esposta continuamente a fattori esterni che possono essere causa di colorito spento, impurità, disidratazione, invecchiamento precoce… basti pensare all’azione degli agenti atmosferici, alle polveri sottili che ci sono nell’aria e allo smog che contribuiscono ad ostruire i pori e a causare l’insorgere di imperfezioni.

Una corretta detersione del viso è fondamentale per contribuire efficacemente al buon mantenimento della nostra pelle combattendo l'invecchiamento cutaneo.

Spesso sottovalutiamo questo gesto che invece ha un’importanza rilevante affidandoci al primo prodotto che capita o, addirittura, al normale sapone, decisamente troppo aggressivo per la delicata pelle del viso.

La detersione infatti, va effettuata due volte al giorno: al mattino, per eliminare cellule morte e il sebo che si è depositato sulla pelle durante la notte, e la sera per rimuovere impurità, smog, polveri sottili e ogni residuo di trucco, che ostruisce i pori riducendo l'ossigenazione della pelle, proprio di notte infatti la nostra pelle si ossigena e rigenera.

​Per detergere il viso in modo corretto è opportuno scegliere il tipo di prodotto più adatto al tipo di pelle.

-Pelle secca: indicato un latte detergente emolliente idratante, da passare sul viso con le mani e massaggiare accuratamente.

-Pelle mista o grassa: un detergente dall'azione dolce e riequilibrante, formulato in gel o in mousse da risciacquare con acqua. L'impiego di prodotti aggressivi, come il sapone, determina infatti l'effetto rebound, ovvero stimola le ghiandole a produrre più sebo, peggiorando l'inestetismo.

-Pelle matura: E’ preferibile un prodotto detergente morbido e cremoso per sopperire alla diminuzione di lipidi.

Altrettanto importante, dopo la detersione, è l’utilizzo del TONICO, che ha lo scopo di ripristinare il fisiologico pH cutaneo asportando i residui del detergente.

Può essere lenitivo per le pelli delicate, idratante per quelle secche o lievemente astringente per quelle miste. L’importante è applicarlo con delicatezza picchiettando con i polpastrelli delle dita per attivare il microcircolo così da migliorare la penetrazione.

Noterete che la sua applicazione ottimizzerà l’azione della crema idratante.

E voilà, la vostra pelle è pulita, rigenerata, luminosa e pronta per assorbire al meglio i successivi trattamenti!

Vi accorgerete, se già non lo fate, che questi semplici gesti miglioreranno notevolmente la bellezza e la salute della vostra pelle.

 

...BE BEAUTIFUL!