MANGIO POCHISSIMO EPPURE LA MIA PANCIA SCOPPIA

Capita anche a te che pur mangiando pochissimo hai sempre la pancia gonfia? Vuoi sapere qual è nell’80% dei casi il motivo scatenante? Allora leggi qui!

 
Sei anche tu una di quelle donne che corre da un impegno all’altro senza sosta? Che mangia in piedi o davanti al Pc un panino o un frutto per poter recuperare tempo la sera quando esce dal lavoro e deve correre ancora? O magari riesci anche a passare per casa a mangiarti un’insalata ma lo fai intanto che svuoti la lavatrice o segui i tuoi figli durante i compiti?

 
Poi finalmente arriva la sera e quando potenzialmente 10 minuti in più a tavola potresti concederteli, ti ritrovi a mangiare di nuovo in super velocità perché devi fare ancora mille cose. Allora ingurgiti velocemente il cibo ascoltando distrattamente il telegiornale, talmente assorbita dalle notizie o dai figli che parlano che talvolta non ti rendi nemmeno conto di aver cenato, mangi talmente veloce che spesso ti resta sullo stomaco e non ti ricordi nemmeno il sapore del cibo che hai appena terminato…
Ebbene sì mia cara, quella sensazione di gonfiore non dipende sempre da cosa mangi ma da COME lo fai! La masticazione è il primo processo digestivo, se mastichi lentamente e con i denti sminuzzi bene il cibo prima di mandarlo giù questo subisce già una prima lavorazione da parte della saliva, per cui risulterà più digeribile da parte dello stomaco.
 
Inoltre il sistema linfatico, quello cioè che si occupa di eliminare le scorie dalle nostre cellule, è strettamente condizionato dal nostro intestino. Più gli alimenti vi arrivano “digeriti” più i villi intestinali riescono ad immagazzinare gli enzimi ed i principi nutritivi.
Di contro il cibo poco masticato e quindi poco “scomposto” diventa più difficile da digerire, allunga i tempi necessari e di conseguenza infiamma l’intestino.
 
Un altro importante motivo per mangiare lentamente è che facendolo si ingurgita meno aria, anche questa responsabile del gonfiore addominale.
 
Se ti sei rivista in questa descrizione ti lascio due facili e veloci consigli…
1- Prenditi un po’ più di tempo per mangiare con calma e masticare più a lungo: non pranzare di corsa o in piedi, siediti a tavola senza accavallare le gambe, lascia l’ansia e lo stress fuori dalla cucina e prenditi il tempo necessario per non farti restare tutto sullo stomaco.
 
2- Ricordati di respirare: troppo spesso lo facciamo in grande velocità oppure al contrario tendiamo a restare in apnea! Prenditi qualche minuto durante la giornata (lo puoi fare davvero ovunque!), inspira profondamente dal naso “gonfiando” la pancia ed espira buttando fuori tutta l’aria dalla bocca sgonfiando al massimo il ventre. Così farai muovere il tuo diaframma e questa abitudine ti aiuterà di certo ad eliminare tensioni e gonfiore.
 
Segui questi semplici consigli e vedrai che ne gioveranno molto sia la tua pancia che la tua mente!
 
Se vuoi essere sempre aggiornata con le nostre chicche di bellezza iscriviti alla nostra newsletter lasciando il tuo indirizzo qui sotto nei commenti oppure scrivendo a rosanna@esteticagardenia.it.
Rosanna

Estetica Gardenia

Condividi l'articolo:
Facebook
Twitter
Written by Gardenia

Leave a comment