Estetica Gardenia

Anno: 2018

Mani di velluto o mani da strega?

 

Ieri ti ho parlato di come trattare la pelle del tuo viso, oggi diamo attenzione alle mani!

Queste -come il viso- sono maggiormente esposte a freddo, vento, agenti atmosferici ed inoltre anche a detergenti aggressivi coi quali veniamo in contatto ad esempio per le pulizie quotidiane. Come conseguenza quindi tendono a disidratarsi e “squamarsi” molto più facilmente irritandosi causando dolore e rossore localizzato.

 

Allora che fare? Ricorda di esfoliarle anche più di una volta alla settimana ed idratarle in profondità quanto più spesso possibile con la nostra crema al propoli 5s, poi prima di andare a letto puoi applicarvi uno strato generoso di maschera 3o che utilizzi sul viso… in pochi gironi saranno come nuove!!

Con questo consiglio sei pronta ad affrontare le festività senza timore di essere in disordine, in pochi minuti e comodamente a casa tua!

A presto per altri consigli,

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

 

Le nostre clienti dicono di noi…

Arriva il giorno giusto, quello in cui decidi di prenderti cura di te…

Scopri come queste donne hanno ritrovato l’amore per sé stesse ed un corpo che credevano perso per sempre.

“Parlarvi di Estetica Gardenia per me è davvero un piacere. Ho conosciuto questo istituto leggendo i vari post che scrivevano su Facebook. Mi piace seguire questa pagina poiché i temi proposti negli articoli sono vari e c’è sempre un consiglio azzeccato da poter seguire per risolvere quel determinato problema.

Incuriosita da Facebook ho prenotato il mio primo massaggio corpo che è stato davvero un ottimo biglietto da visita.

Credevo di fare un semplice peeling invece mi sono trovata coinvolta in un vero e proprio trattamento sublime, il rituale di benvenuto che le ragazze riservano alle nuove ospiti. È stato piacevolissimo e rilassante donandomi immediatamente una pelle morbida e idratata.

Quello che mi ha colpito da subito di questo istituto è la grande professionalità che non ho mai trovato da nessun’altra parte, tanto ascolto delle esigenze della cliente e davvero un’unicità nel prendersi cura dell’ospite. Ogni piccolo dettaglio è curato dal momento in cui si entra al momento in cui si esce. Le ragazze sono davvero SPECIALI!

Ho avuto il piacere di cominciare un percorso di trattamenti viso e l’ho trovato davvero unico anche perché prima di arrivare al viso si parte dal corpo e per me è stato una piacevole sorpresa. Poi oltre ai risultati davvero fantastici devo dire che ogni appuntamento è realmente coccoloso.

Rosy è una persona unica, sa trasmettere la sua professionalità e la sua preparazione in un modo speciale e le sue ragazze sono davvero il suo specchio. Conoscere tutto questo è molto facile, basta andare a trovarle, sono sicura che non ve ne pentirete!!”

Manila Toppan

 

 

“La mia storia inizia in un passato non troppo lontano… seguivo la pagina Facebook di Estetica Gardenia da un po’ quando sono incappata in un articolo che mi ha colpita particolarmente. Rosanna presentava il suo metodo di lavoro mostrando i risultati che le sue clienti avevano ottenuto con poche sedute.

Da un po’ volevo sconfiggere la mia acerrima nemica cellulite, avevo tra l’altro iniziato un percorso serio di alimentazione e ho colto la palla al balzo…. Era il momento giusto per mettermi in gioco!

Quando sono andata a conoscere le mie future consulenti di bellezza sono stata accolta in un ambiente pulito e curato, nel quale traspaiono l’amore e la passione per questo lavoro.

Sin da subito mi è stato spiegato tutto in modo esaustivo nei minimi dettagli, non ho mai avuto dubbi su quello che stavo andando a fare… e ancora più chiari sono poi stati i risultati che ho ottenuto. I trattamenti portentosi uniti al supporto morale indispensabile per mantenere costanza e motivazione hanno fatto sì che i risultati superassero ampiamente le mie aspettative.

Sono pienamente soddisfatta della mia esperienza all’interno di Estetica Gardenia, lo consiglierei mille volte… “

Giulia Perosa

 

 

“Sono Responsabile Risorse Umane di una grande azienda di servizi e investimenti, perciò il tempo che ho a disposizione per me stessa è davvero poco.

Conoscevo già Estetica Gardenia, ma proprio per il poco tempo disponibile non la frequentavo da un po’. Ho visto qualche articolo interessante su Facebook e mi sono subito messa in contatto con Rosanna.

Mi sono rivolta allo staff di Estetica Gardenia perché non mi accettavo più fisicamente, ero aumentata di peso ed avevo perso tonicità. Così in seguito ad un’attenta analisi del mio corpo e delle mie esigenze abbiamo intrapreso un percorso di modellamento. Posso proprio dire che è stato fatto un lavoro a 4 mani: mentre le ragazze lavoravano sul mio corpo durante i trattamenti, io mi mettevo in gioco con una corretta alimentazione, un po’ di esercizio fisico e la costanza nell’applicare i prodotti di autocura inclusi nel mio personale percorso.

Mi è stato spiegato tutto dettagliatamente ed in modo semplice ma professionale, garantendomi che se fossi stata costante ed avessi seguito tutte le semplici direttive avremmo ottenuto l’obiettivo che mi ero posta. Passo dopo passo come promesso i risultati sono arrivati: ho perso peso, ho riacquisito la tonicità e soprattutto accettato di nuovo me stessa.

Devo ammettere che inizialmente avevo un’unica perplessità legata al valore del programma, se non avesse funzionato avrei perso tutto: soldi, tempo e fiducia… ma così non è stato! Venendo costantemente monitorata seduta dopo seduta, seguendo rigorosamente il percorso, i consigli delle mie Consulenti e con il loro supporto continuo posso dire che ciò che mi è stato promesso al primo incontro si è realizzato.

Consiglierei Estetica Gardenia a chi mi sta leggendo per diversi aspetti: l’accoglienza, la professionalità, la semplicità, i sorrisi genuini, ma soprattutto il saper ascoltare la cliente ed orientarla al giusto percorso facendole ottenere dei veri risultati.”

Barbara Forza

 

 

Un grazie speciale va a queste donne che hanno voluto condividere con noi un pezzettino della loro storia e che ci hanno reso partecipi del loro cambiamento.

La soddisfazione delle nostre clienti è il motore che muove tutto il nostro ingranaggio, ciò che ci spinge a dare sempre risultati migliori… Grazie di cuore a tutte voi!

Rosanna

Le nostre clienti dicono di noi…
Vuoi ospitare a cena le tue amiche ma sai che sono tutte “dieta e palestra”!?

Vuoi ospitare a cena le tue amiche ma sai che sono tutte “dieta e palestra”!?

Bisogna ammettere che il periodo natalizio tutto fa venire in mente fuorché il senso di “leggerezza”.

 

Vorresti preparare qualcosa di sfizioso ma al tempo stesso light? Allora continua a leggere qui e ti darò qualche idea alternativa per non perdere la linea e apportare importanti nutrienti al tuo corpo senza rinunciare al gusto!

-Crostini con cavolfiore e acciughe-

Le proprietà del cavolfiore sono note: è ricco di vitamine, sali minerali, ma povero di calorie. Cosa si può chiedere di più da una ricetta? Che sia veloce da preparare? Allora eccoti accontentata!

Ingredienti per 15 crostini:

  • 250 gr di cavolfiore
  • 15 acciughe sott’olio
  • 15 fette di pane
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine d’oliva

 

Preparazione:

Se non hai già comprato del pane della misura giusta da servire, taglia le fette di pane con un coppapasta rotondo; io ho tagliato del pan bauletto del diametro di 8 cm.

Metti il pane a tostare in forno a 180° finché diventa dorato.

Nel frattempo lava il cavolfiore, taglialo a pezzetti e cucinalo a vapore per circa 15 minuti; verifica la consistenza con una forchetta prima di toglierlo dal fuoco. A questo punto trasferisci il cavolfiore in un mixer (o frullalo con un frullatore ad immersione se lo preferisci più cremoso), aggiusta di sale e pepe, aggiungi un filo di olio extravergine d’oliva e frulla il tutto.

Riprendi ora il pane, mettici sopra della crema di cavolfiore e guarnisci con un’acciuga.

Questa ricettina carina, semplice e sfiziosa ce l’ha gentilmente suggerita Luana Moretto, ospite nel nostro ultimo numero del Magazine Be Beautiful. Se ancora non hai ritirato la tua copia corri in negozio per scoprire le altre ricettine di Luana ed altri interessanti articoli di bellezza.

 

Per altre ricette vai a trovare Luana nella sua pagina instagram homemade_delights_lu

o nel suo blog https://homemadedelights.blog/

 

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

Il tuo viso è pronto per le feste?

 

Se non è così allora devi proprio leggere questi consigli che ho preparato per te!

 

Festività è sinonimo di frenesia, corse ai regali, ore trascorse in cucina tra i fornelli, ma tutto vogliamo fuorché sentirci in disordine in questi giorni nei quali trascorriamo tanto tempo coi nostri familiari ed amici.

 

Ci piacerebbe sentirci belle come appena uscite dall’estetista e dalla parrucchiera, ma non abbiamo più tempo per andarci perché tra casa e lavoro abbiamo i minuti contati?

Nessun problema, la tua Consulente di Bellezza pensa anche a questo!

 

Oggi ti insegno qualche esercizio di ginnastica facciale ottimo per tonificare i muscoli del viso ed eliminare (o prevenire) quegli antipatici segni del tempo e della stanchezza. Nello specifico vedremo dei semplici esercizi per contorno occhi e labbra…

 

Orbicolare occhi

Posiziona gli indici ai lati degli occhi facendoli diventare un po’ a mandorla e socchiudili a fessura.

Esegui 10 ripetizioni veloci e due lente da 5 secondi l’una.

 

Contorno labbra

Posiziona il dito indice sulla punta del naso, rilassa la bocca scoprendo naturalmente i denti. Cerca di portare il labbro superiore verso il basso allontanandolo dal naso.

Esegui 10 ripetizioni veloci e 5 lente.

 

Ora che hai fatto la tua ginnastica passiamo al benessere della tua pelle… con questo freddo la prima necessità è idratare! Come ben sai una pelle disidratata risulta più segnata, stanca, spenta ed ingrigita… corriamo ai ripari!

 

Approfitta di un momento in cui hai la casa libera: prenditi qualche minuto per te, accendi qualche candela profumata, abbassa le luci e scegli la tua playlist preferita.

 

Dopo l’A-B-C della bellezza (detersione, tonificazione, scrub) applica come di consueto il tuo siero specifico e la tua crema. Ora che la base è pronta andiamo a nutrire in profondità questa pelle per renderla perfetta, tonica, luminosa e compatta per le feste!

 

Per illuminare la pelle ed appianare i segni della stanchezza applica su tutto viso, collo e decolletè un generoso strato di maschera idratante, massaggiala e poi lascia che penetri nella pelle. Ottima per le pelli disidratate e sensibilizzate dagli agenti esterni è la nostra maschera viso 3o.

 

La maschera 3o della linea Be Beautiful ha una texture morbida e delicatamente profumata. Grazie all’olio di risone, all’estratto di acero rosso ed agli acidi grassi quali omega 3 e 6 ha potenti proprietà nutritive, lenitive, rigeneranti ed antiage.

 

Se la tua pelle con le temperature rigide di questi giorni ha bisogno di maggiore idratazione ti consiglio di applicare la maschera per alcune sere di fila… Donerà alla tua pelle un colorito più sano e luminoso, levigato ed elastico.

 

A presto per altri consigli,

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

Il tuo viso è pronto per le feste?
ALLARME ROSSO! 

ALLARME ROSSO! 

Questa è senza dubbio una settimana impegnativa a livello alimentare, sembra che tutti debbano per forza invitarci ad aperitivi, cene, pranzi, brunch prima di Natale… e noi non possiamo proprio rifiutare con un “NO!” secco a tutti, vero?

Purtroppo la triste realtà è che la “corsa agli ultimi regali” non vale come esercizio fisico e che tutte le abbuffate dei prossimi giorni ricadranno sul nostro fisico con qualche chilo in più o una fastidiosa sensazione di pensantezza, gonfiore, aumento della ritenzione idrica. Ci sentiremo più stanche e la nostra pelle risulterà sicuramente più spenta ed intossinata.

Vorresti evitare tutto questo, vero?

Purtroppo non puoi partire per un viaggio da eremita ed abbandonare ogni evento sociale, tuttavia devi pensare in primis a te stessa, regolare le quantità nel piatto ed aiutare il tuo stomaco nella scelta del cibo per avere una buona digestione. Sicuramente vuoi evitare di sentire la pancia esplodere dopo cinque minuti che sei a tavola e per fare questo ecco qui di seguito alcuni semplici consigli:

 

1- Nelle giornate dove sai di avere cene impegnative prediligi un’alimentazione più leggera, abbondando di frutta e verdura per evitare il sovraccarico di lavoro da parte dello stomaco.

 

2- Spazzola il corpo una o due volte al giorno con lo scopo di migliorarne l’ossigenazione, eliminare le scorie che appesantiscono il tessuto connettivo e di conseguenza tutto il sistema linfatico.

3- Aumenta l’apporto idrico così da aiutare la detossinazione dell’organismo. Ricorda di bere molto nel corso della giornata, ma limitati ad un bicchiere solo durante i pasti per non diluire troppo i succhi gastrici e quindi rallentare la digestione.

 

4- Nel corso del pranzo/cena ricorda di mangiare lentamente senza abbuffarti: mastica ogni boccone il più possibile (almeno 15/20 volte) perché la prima digestione avviene proprio all’interno della bocca. Solo così sentirai prima il senso di sazietà e non rischierai di trovarti l’addome gonfio dopo 3 forchettate.

 

5- Scegli cosa mangiare: è chiaro che non puoi limitarti a pane e acqua, ma se ad esempio scegli di bere un bicchiere in più di vino non fare poi il bis del dolce! Mettiti una mano sulla coscienza e una sulla pancia e scegli cosa è meglio per te… 😊

 

6- Nei giorni successivi alle tue abbuffate scegli un’alimentazione priva di junk food, dolci e zuccheri in genere. Non ti dico assolutamente di non mangiare, ma di evitare altre schifezze affinchè il tuo organismo abbia tempo di “ripulirsi”.

7- Cerca di fare movimento con costanza: una camminata veloce di almeno 30 minuti 4/5 volte a settimana, un mini allenamento quotidiano di almeno 10’, una nuotata… insomma qualsiasi cosa che spezzi la tua sedentarietà e ti aiuti a “bruciare” più calorie!

 

Se segui questi semplici consigli puoi concederti la tua cena aziendale senza sensi di colpa! Ma se vuoi sentirti ancora più sicura di rimetterti in forma dopo le feste scrivimi in privato e ti spiegherò cosa ho appositamente studiato per te in questo momento.

 

Se vuoi essere sempre aggiornata coi nostri consigli di bellezza, continua a segui la nostra pagina anche nei prossimi giorni!

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

Un killer nel piatto…

V. Wolf diceva: “Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene se prima non si ha mangiato bene”…

La tua alimentazione è amica della tua pelle o un silente e pericoloso sicario per la tua giovinezza? Ecco elencati gli errori più comuni che molte di noi commettono a tavola.

 

Lo sapevi che alcuni dei fattori di invecchiamento dipendono da ciò che mangi? Recenti studi infatti dimostrano che alcuni alimenti sono nemici della pelle, tanto da essere responsabili della formazione delle rughe, ma quel che è peggio è che questi cibi sono tra quelli maggiormente presenti sulle nostre tavole!

 

I primi nemici della pelle a tavola sono gli zuccheri. Non parlo solo di dolci, cioccolato o caramelle, ma anche di carboidrati raffinati, seguiti da proteine animali e grassi sottoposti ad alte temperature (fritti ad esempio).

Il motivo sta in una reazione chimica che fa sì che gli zuccheri liberi nel sangue si leghino alle proteine, dando origine ad un fenomeno di glicazione (AGE Advanced Glycosilated End productsal) che provoca l’irrigidimento della pelle la quale non essendo più elastica è più soggetta all’insorgenza dei tanto temuti segni del tempo.

 

Questo non significa che non devi più mangiare questi alimenti, ma moderarli sì! Tieni presente che una normale e corretta alimentazione antirughe non dovrebbe superare il milione di “AGE” al giorno. Vediamo insieme le quantità di AGE che si trovano nei cibi più consumati nelle case italiane.

 

Gli alimenti maggiormente responsabili della produzione delle rughe sono la pasta (100 grammi apportano 400 mila AGE), il pane (100 grammi apportano 350 mila AGE), carne alla brace (200 grammi apportano 700 mila AGE), ma anche i cibi fritti che è sono quelli che ne fa produrre di più (150 grammi apportano 950 mila AGE… praticamente il limite giornaliero!), senza contare i dolci, la panna e tanti altri alimenti piacevoli al palato.

La soluzione sta nel mangiare più frutta e verdura in sostituzione agli zuccheri, in quanto queste eliminano i radicali liberi che producono gli alimenti con alti contenuti di AGE. Frutta e verdura sono ricche di antiossidanti, non fanno ingrassare e sono deliziose. Potrai sfoggiare così un volto più giovane e un corpo più in forma!

Ricordati sempre di includere nella tua quotidianità la giusta quantità d’acqua (almeno un litro e mezzo) e di utilizzare spezie come la curcuma, l’origano e lo zenzero ricchi di sostanze antiossidanti in grado di migliorare la funzionalità cellulare e quindi proteggere il viso dalle reazioni di ossidazione innescate dai radicali liberi.

 

Questo articolo ti è piaciuto?
Vieni a ritirare la tua copia del Be Beautiful Magazine, all’interno troverai altri interessanti articoli come questo!

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

-SOS XMAS GIFT-

-SOS XMAS GIFT-

Siamo ufficialmente entrati a piè pari nel mese di dicembre e l’ansia del regalo perfetto sta iniziando a prendere il sopravvento?


Quest’anno diciamo

NO alle corse frenetiche dell’ultimo minuto
NO ai regali scontati e di cattivo gusto che si accumulano nell’armadio a prendere polvere con quelli degli anni scorsi
NO a doni standard ed impersonali…

 

Presso il nostro istituto puoi scegliere con cura il pensiero giusto per la persona del tuo cuore: noi ti consiglieremo volentieri a seconda delle esigenze e delle caratteristiche di chi riceverà il tuo dono. Penseremo noi a creare una bella confezione originale e natalizia; potrai poi comodamente ritirarla la settimana di Natale, così non dovrai nemmeno pensare a dove nasconderlo! 🙂

 

Vuoi prenderti per tempo ed arrivare già con le idee chiare senza ridurti all’ultimo minuto?

 

Ecco allora che ho preparato un metodo infallibile per scegliere i tuoi doni: un test di Natale!

Calza i panni del magico Babbo Natale, pensa alle persone speciali che vuoi stupire con un regalo originale e scopri con questo test qual è il dono più adatto a loro!

 

Corrono sempre per tutti e non hanno mai un momento per loro oppure amano ritagliarsi una parentesi dalla frenesia quotidiana?

Trascorrono molte ore in piedi o seduti oppure hanno la schiena a pezzi?

 

Queste ed altre domande ti aspettano all’interno del nostro test…  Se ancora non hai il nostro Magazine Be Beautiful passa in istituto a ritirare la tua copia e compila il test per scoprire qual’è il regalo più adatto…

In alternativa puoi anche prenotarmi come tua PERSONAL SHOPPER per aiutarti a scegliere al meglio i tuoi doni… cosa aspetti? MANCANO SOLO 23 GIORNI A NATALE!

 

Rosanna
Consulente di Bellezza

L’INQUINAMENTO FA MALE ALLA PELLE?

 

Ogni giorno -purtroppo- sentiamo parlare degli effetti dell’inquinamento sul nostro pianeta. Sempre di più la terra ci dimostra con le catastrofi quanto l’abbiamo maltrattata e quanto continuiamo a farlo senza scrupolo alcuno. Siamo consci dei danni che l’inquinamento provoca alla nostra salute, pochi invece conoscono l’effetto che hanno le polveri sottili sulla nostra epidermide. Essa infatti viene minata dallo smog ogni giorno.

 

Visto che il mio lavoro è quello di occuparmi di bellezza e benessere, ho deciso parlarti di cosa succede alla nostra pelle proprio tutti i giorni a contatto con l’inquinamento.

 

Le polveri sottili e le impurità presenti nell’aria delle nostre città si depositano ogni giorno sulla pelle formando una patina che occlude i pori, ostacolando la regolare fuoriuscita del sebo e limitando l’ossigenazione cutanea. Oltre a questo alterano brutalmente il film idrolipidico della pelle che è la prima vera barriera che ci difende degli agenti esterni. Questo fenomeno porta l’incremento dei radicali liberi i quali aggrediscono le nostre cellule diminuendo l’ossigenazione e la produzione di collagene ed elastina.

 

Questo processo si chiama “stress ossidativo” e si manifesta in modo evidente nel viso con la comparsa di rughe, opacità, perdita di tono ed elasticità. A lungo andare però i danni non interessano solo l’invecchiamento cellulare, ma possono dare origine a vere e proprie “malattie” cutanee come allergie, acne e dermatiti.

Non è mio intento fare terrorismo psicologico, tuttavia è mio dovere diffondere la consapevolezza che il problema esiste e sta a noi fare qualcosa per difenderci nell’immediato.

 

Ti svelo le 5 regole fondamentali per mantenere protetta e giovane la tua pelle…

 

1- Detersione: questo è il primo vero gesto irrinunciabile per ognuno di noi, perfino per i bambini! Detergere accuratamente il viso a fine giornata serve a liberarlo da tutte le impurità che vi si sono depositate e far respirare meglio la cute durante la notte -momento di massima rigenerazione cellulare- aiutandola a conservarsi più fresca e luminosa. In più, per una pulizia più profonda, usa un buon esfoliante una volta alla settimana e fai una maschera adatta alla tua pelle con la stessa frequenza.

 

2- Applica ogni mattina prodotti “barriera”, nello specifico crema e fondotinta super idratanti. Questi ti aiuteranno a mantenere i livelli di umidità naturali della pelle e a rinforzare il film idrolipidico protettivo; esso è indispensabile per mantenere la cute liscia, compatta e protetta dalle aggressioni esterne. Una pelle ben idratata, infatti, si mantiene più forte, sana ed elastica invecchiando quindi più lentamente. Proprio per questo motivo abbiamo inserito la linea “antipollution”, l’ideale per difendersi dallo smog e dai danni da esso correlati.

3-Proteggiti iniziando dalla tavola: oramai ti sarai stancata di leggerlo ma io, puntigliosa come sono, continuo a ricordartelo… la pelle si proteggere anche dall’interno! Largo spazio dunque a cibi ad alto contenuto di vitamine, minerali e altre sostanze antiossidanti.

 

4- Aiutiamoci con gli integratori: come ben sai, questo non è il mio mondo, ma se mi conosci sai anche che appoggio l’integrazione “intelligente” ovvero consigliata da professionisti esperti. Tra gli integratori più conosciuti troviamo la Vitamina C, l’olio di semi di borragine, Curcumina, Omega3 e, non meno importante, la Zeolite. Questo prezioso minerale ha un effetto assorbente proprio nei confronti dei metalli pesanti, contrastando l’ossidazione cellulare. Ricorda che gli integratori non vanno assunti a caso, ma dovrà essere sempre una persona competente a consigliarti quale integratore è più adatto per te in questo momento.

 

5- Esegui con costanza un trattamento “NO SMOG” in istituto

Mi riferisco all’abitudine di prendersi cura della pelle del viso in modo più mirato. Oltre al trattamento Dermopurificante possiamo contrastare lo stress ossidativo con trattamenti professionali specifici che contengano innovativi ed efficaci principi attivi di origine marina come l’Alga Undaria, ricca di minerali e oligoelementi indispensabili nelle reazioni metaboliche cellulari i quali, oltre a difenderci dall’inquinamento, aiutano il naturale rafforzamento delle difese immunitarie della pelle.

 

Inoltre al termine del nostro rituale viso “No Smog” la maschera finale viene addizionata con la polvere di zeolite affinché l’effetto anti radicale venga ampiamente potenziato.

Sai cos’è la Zeolite?
E’ un minerale di origine vulcanica con proprietà detossinanti: grazie alla sua attività di “spazzino dell’organismo” cattura metalli pesanti e tossine e agisce come potente antiossidante… Noi la usiamo nei nostri trattamenti!

 

Ovviamente -oltre a queste 5 fondamentali regole- ricordati di bere tanta acqua, pratica quotidianamente la spazzolatura così da eliminare anche attraverso la stimolazione della pelle le tossine accumulate e cerca di fare attività fisica con costanza. Evita ovviamente il fumo e l’abuso di zuccheri ed alcolici. Tutto questo ti aiuterà a migliorare l’ossigenazione del tuo organismo ed a contrastare l’invecchiamento cutaneo (e non solo!).

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto vieni in istituto a ritirare la tua copia del Magazine Be Beautiful, troverai questo e molti altri articoli interessanti!

 

Rosanna

Consulente di Bellezza

 

L’INQUINAMENTO FA MALE ALLA PELLE?
Crema corpo addio… ci rivediamo in primavera!

Crema corpo addio… ci rivediamo in primavera!

Ti conosco bene, so che appena si è concluso il momento di scoprire le gambe tu hai accantonato la crema corpo in fondo all’armadietto… “tanto chi le vede le mie gambe”?

La persona che più dovrebbe starti a cuore: TU! Questa risposta dovrebbe essere sufficiente per dire basta alla pelle squamosa come quella di un drago e per fare di tutto per tornare ad avere quella morbida di una principessa.

 

Tralasciamo per un attimo il lato estetico, ossia la nuvoletta bianca di cellule morte che si libra nell’aria non appena sfili i collant oppure i pantaloni. Pensiamo invece a quella fastidiosa sensazione di pizzicore, di “pelle che tira” e che prude, soprattutto dopo la doccia quando vorresti scuoiarti per liberarti dal fastidio… vuoi continuare davvero ad avvertire tutto questo?

 

Riprendiamo allora le buone abitudini, diamo il via a tutte le precauzioni, rimedi mirati e funzionali, realmente capaci di rigenerare e rispettare la nostra epidermide. È necessario partire dal presupposto che bisogna prevenire il deterioramento cutaneo in modo continuativo, ricorrendo ad uno stile di vita sano e “consapevole”.

 

Per avere sempre una pelle morbida e vellutata è bene scegliere con cura i cosmetici da utilizzare: essi devono essere di buona qualità, non devono contenere petrolati, formaldeide, SELS nè profumi al loro interno. Per cosmetici ovviamente intendo anche i bagnoschiuma (generalmente ricchi di tensioattivi) i quali per rispettare il ph naturale della pelle senza alterarlo devono essere delicati e possibilmente non schiumogeni.

Sotto la doccia è il caso però di prestare duplice attenzione: non solo al detergente specifico con cui lavi il tuo corpo, ma anche all’acqua con cui ti sciacqui. Essa infatti non dev’essere troppo bollente, in questo caso il rischio di disidratare la pelle è ancora maggiore!

 

Non è finita qui: la tua pigrizia o poca costanza non è la sola causa della tua pelle da serpente, infatti anche gli agenti atmosferici sono complici della tua secchezza cutanea. Con vento e freddo bisogna proteggere bene il proprio corpo, soprattutto gambe, mani e viso in quanto sono le zone che più di frequente si screpolano e disidratano.

 

Presta dunque attenzione ai materiali coi quali ti copri: i tessuti in fibra naturale sono i più indicati. Se sei abituata ad indossare tessuti sintetici come ad esempio le calze in nylon sarà buona norma spazzolare le tue gambe mattina e sera ed abbondare con una crema nutriente ed idratante due volte al giorno.

 

Bada bene che se utilizzi fibre naturali non sei esonerata dalla crema! Se sei già brava con la spazzola quotidianamente ed il peeling una volta alla settimana, direi che la crema corpo puoi metterla anche solo una volta al giorno dopo il bagno o la doccia! Non possiamo mica pretendere che con una sola applicazione sporadica la nostra pelle rifiorisca, no?

 

Come sempre ti ricordo che anche una scorretta l’alimentazione ha una ricaduta evidente sulla nostra pelle che come uno specchio restituisce al mondo l’immagine di ciò che mettiamo in tavola. In questo periodo la natura ci offre tutto ciò che serve al nostro organismo per la sua salute e la sua bellezza:

– Zucca per una pelle luminosa

– Cavolo nero contro la pelle secca

– Pesce azzurro ricco di Omega 3 per una cute più idratata

– Frutta secca per rinforzare le difese della pelle

– Castagne utili a rallentare l’invecchiamento cellulare

– Pera per una cute più elastica e tonica

– Agrumi per combattere lo stress ossidativo

– Tè verde o tè matcha per un carico di antiossidanti.

 

Ora che hai tutte le informazioni a riguardo corri subito a metterti la crema e non dimenticare che quando arrivi in istituto noi ci accorgiamo se hai detto la verità! 😅

 

 

Rosanna

La tua consulente di bellezza

Happy halloween!

Il simbolo di questa festività è la zucca decorata. Questa tradizione però la lasciamo ai nostri bimbi che si divertono ad intagliare espressioni terrificanti in quelle povere zucche, mentre noi invece ci godiamo questo prezioso ortaggio tra i fornelli!

Mi sorprende sempre come la natura ci offra tutto ciò di cui abbiamo bisogno ad ogni stagione… La zucca infatti col suo allegro color arancione e il suo sapore dolce e vellutato è un ortaggio davvero fantastico: è povera di calorie in quanto contiene solo 26 calorie per 100 grammi ed inoltre è ricca di proprietà indispensabili per la nostra bellezza e la nostra salute.

-Grazie al suo quantitativo di betacarotene la zucca è un antiossidante per eccellenza, limita quindi la formazione di radicali liberi e contrasta l’invecchiamento cellulare;

-Il suo apporto di acqua e fibre è molto alto, pertanto ha un buon potere lassativo ideale per combattere la stitichezza e riequilibrare la flora;

-La zucca possiede il famosissimo Omega-3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, abbassando la pressione sanguigna e migliorando la circolazione;

-Favorisce la diuresi ed aiuta l’organismo a liberarsi dalle tossine e a sgonfiarsi;

-Aiuta a liberarsi dall’ansia e dallo stress grazie al suo contenuto di magnesio, un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati. Contiene inoltre triptofano, sostanza che aiuta nella produzione della serotonina, utile contro l’insonnia e la depressione tipiche anche della menopausa.

In cucina la zucca è la regina di questo periodo dell’anno vista la sua versatilità sia nelle pietanze dolci che salate, sia nei primi che nei secondi. Oggi ti presento una ricettina leggera per una cena autunnale, ideale quando hai bisogno di scaldarti e deliziarti: la vellutata di zucca con seppioline croccanti.

Ingredienti:
500 gr di polpa di zucca
1/2 litro di brodo vegetale
2 scalogni
4 foglie di salvia
250 gr di seppioline
Olio extravergine di oliva
Sale/Pepe nero
Crostini di pane
1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione:
Taglia la zucca a cubetti e sminuzza gli scalogni. In una casseruola scalda 4 cucchiai di olio, unisci la salvia e il trito di scalogno quindi lascia stufare a fiamma bassa per 2-3 minuti.
Aggiungi la zucca e versa il brodo bollente. Cuoci dolcemente a pentola semicoperta per circa 20 minuti finchè la zucca risulterà tenera. Pulisci le seppie sotto l’acqua, saltale in padella con olio e prezzemolo, infine sfumale con del vino bianco.
A questo punto elimina la salvia e frulla la zuppa con un mixer. Servila calda, adagia sulla vellutata le seppioline, qualche cubetto di pane croccante e un’abbondante macinata di pepe.
Per aromatizzare la vellutata di zucca puoi aggiungere dello zafferano o del curry o grattugiare dello zenzero fresco a fine cottura… lo stupore è assicurato!

Buon appetito!

 

Happy halloween!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi